ScuolaW

Home Libri ‘AMORE E INGANNI’ DI WHIT STILLMAN

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Direction

Menu Style

Cpanel

‘AMORE E INGANNI’ DI WHIT STILLMAN

Riuscitissima e divertente riscrittura dell’opera di Jane Austen, ‘Amore e inganni’ è una commedia di costume imperdibile per tutti i lettori della grande scrittrice inglese, notoriamente inclini ad apprezzare l’ironia più di ogni altra cosa.

Giunta a noi per la prima volta nel 1784 grazie alla penna di una giovane Jane Austen, questa storia -riscritta dal regista Whit Stillman, che nel novembre del 2016 ha presentato alla stampa italiana il romanzo da lui scritto e l’omonimo film da lui diretto-  ci viene ora raccontata dal nipote di James Martin e della stessa Lady Vernon, Rufus Martin. Inorridito dal modo in cui quell’«autrice zitella, famigerata per le sue narrazioni vergate con penna intinta nel veleno e celate sotto la veste d’agnello dell’Anonimato» ha trattato la figura di sua zia, Rufus si assume quale sacro obbligo il compito di convincere il mondo intero della probità delle intenzioni di Lady Susan. Dal suo puntiglioso resoconto emerge il quadro di una gentildonna moralmente retta, benché scandalosamente attraente e civettuola, che si adopera per il bene della figlia e dell’intera comunità, in netto contrasto con l’epistolario austeniano, posto in calce a questo romanzo.

Whit Stillman (secondo da sinistra) alla conferenza stampa di presentazione del film e del libro 'Amore e inganni' a Roma nel novembre 2016

Deliziosi capelli biondi, delicati occhi grigi e ciglia nerissime, Lady Susan Vernon dimostra non più di venticinque anni, sebbene in effetti ne abbia dieci di più. Il suo contegno è del tutto adorabile e la sua voce e le sue maniere garbate e seducenti. E poi possiede l’incantevole qualità di apparire quasi sempre di ottimo umore, quali che siano le circostanze. Tuttavia c’è chi la giudica impertinente e presuntuosa e sostiene che la condotta da lei tenuta nel cercare marito per la figlia Frederica non si limiti affatto al fare civettuolo in uso nella buona società. Si sussurra che abbia addirittura trascurato il defunto consorte e incoraggiato altri uomini in passato, e stia ora cercando un marito, preferibilmente molto ricco, perfino per se stessa. Per questo, mentre il mondo grida allo scandalo, Lady Susan decide di cambiare strategia e senza preavviso alcuno si presenta a Parklands, dimora di suo cognato, capostipite dell’illustre famiglia DeCourcy. Una residenza rinomata per la straordinaria bellezza della sua facciata palladiana e per il contegno non certo esemplare del suo casato. Qui, nella quiete e nel lusso di un’antica dimora, lontana dalle voci maligne che circolano sul suo conto, Lady Susan intende cercare una nuova via che conduca lei e la giovane Frederica all’agognato altare.

Whit Stillman è un noto regista, sceneggiatore e scrittore americano. Con ‘Metropolitan’ (1990) ottenne una nomination agli Academy Award come miglior sceneggiatura originale. Dalla riscrittura di ‘Amore e inganni’ è stato tratto un film uscito nelle sale italiane a dicembre 2016, con protagoniste Kate Beckinsale e Chloe Sevigny.

'Amore e inganni' di Whit Stillman, SuperBeat Edizioni, 245 pagine, Euro 13,90.

(A CURA DELLA REDAZIONE)

IN QUESTO NUMERO

Il 2017 inizia con interessanti novità cinematografiche. Tra queste ‘Allied’, di Robert Zemeckis, con Brad Pitt e Marion Cotillard, una storia di amore e spionaggio durante la seconda guerra mondiale; ‘Assassin’s Creed’ con Michael Fassbender, primo film ispirato ad uno dei videogiochi più famosi del mondo; ‘Arrival’ di Denis Villeneuve, con Amy Adams e Jeremy Renner nei panni di due studiosi alle prese con l’arrivo di astronavi aliene sulla Terra.

Tra le serie più attese, torna dopo un anno ‘Sherlock’: disponibile sulla piattaforma Netflix la quarta stagione che si preannuncia ricca di colpi di scena, con gli inossidabili Benedict Cumberbatch e Martin Freeman.

A teatro arriva sul palcoscenico del Quirino di Roma ‘Filumena Marturano’, commedia di De Filippo interpretata da Mariangela D’Abbraccio e Geppy Gleijeses con la regia di Liliana Cavani, mentre Virginia Raffaele è protagonista del one-woman-show ‘Performance’ al Teatro Brancaccio.

In libreria sono disponibili i libri della saga ‘Fallen’ di Lauren Kate, fantasy young adult di grande successo che torna alla ribalta in occasione dell’imminente uscita del primo film tratto dalla serie.

 

VALERIA GUIDOTTI

Direttore Responsabile ScuolaW Cine-Book-Theatre

Contattaci

 

 

 

 

 

'SCUOLAW CINE-BOOK-THEATRE'

WEB MAGAZINE DI INFORMAZIONE CULTURALE

Anno VIII, n° 2 15 gennaio  2017

Reg. Tribunale Civile di Roma n° 145 del 19/04/2010

Scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.