ScuolaW

Home Libri I grandi classici 'IL FANTASMA DI CANTERVILLE' DI OSCAR WILDE

Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Direction

Menu Style

Cpanel

'IL FANTASMA DI CANTERVILLE' DI OSCAR WILDE

Fine XVI secolo, castello inglese di Canterville. In un accesso d'ira, Sir Simon uccide con un coltello la moglie Lady Eleonor, perché incapace di cucinare e sbrigare le faccende domestiche. Per questo motivo viene costretto a morire di fame e la sua anima è condannata a diventare il fantasma del castello, cacciando via chiunque osi abitarci.

Sir Simon riesce nel suo intento per tre secoli finché l’antica dimora viene acquistata da una ricca famiglia americana composta Mr. Hiram Otis, politico americano, Lucrezia sua moglie, Washington primo figlio e proprietario di un’azienda americana di smacchiatori, i due terribili gemelli Stelle e Strisce e la timida Virginia. Subito si guadagnano l’antipatia di Sir Simon, perché Washington, vedendo una macchia di sangue di Lady Eleonor che giace ancora sul pavimento, la pulisce immediatamente con il suo famoso smacchiatore Pinkerton. La sera stessa Sir Simon cerca di spaventare la famiglia con ululati e il rumore delle sue catene, ma ottiene l’effetto opposto, al punto che Mr. Otis gli propone un olio per le catene. Nei giorni successivi, il fantasma prova insistentemente a spaventare la famiglia utilizzando dei trabocchetti poco efficaci, venendo umiliato dai gemelli Stelle e Strisce che gli tirano in testa un secchio d’acqua, costringendolo a manifestarsi sempre di meno. Solo Virginia mostra compassione per il fantasma e instaura con lui un dialogo, venendo a conoscenza  della sua storia…

Autentico gioiello della letteratura, Il fantasma di Canterville è un irresistibile racconto umoristico scritto da Oscar Wilde nel 1887, pubblicato sulla rivista ‘The Court and Society Review’. Da subito ebbe uno straordinario successo di pubblico e tuttora è una delle opere più rappresentate al teatro, al cinema e in tv.

'Il fantasma di Canterville' di Oscar Wilde, ed. Feltrinelli, 160 pagine. 

ENRICO BRUSCHI

 

IN QUESTO NUMERO

Il 2017 inizia con interessanti novità cinematografiche. Tra queste ‘Allied’, di Robert Zemeckis, con Brad Pitt e Marion Cotillard, una storia di amore e spionaggio durante la seconda guerra mondiale; ‘Assassin’s Creed’ con Michael Fassbender, primo film ispirato ad uno dei videogiochi più famosi del mondo; ‘Arrival’ di Denis Villeneuve, con Amy Adams e Jeremy Renner nei panni di due studiosi alle prese con l’arrivo di astronavi aliene sulla Terra.

Tra le serie più attese, torna dopo un anno ‘Sherlock’: disponibile sulla piattaforma Netflix la quarta stagione che si preannuncia ricca di colpi di scena, con gli inossidabili Benedict Cumberbatch e Martin Freeman.

A teatro arriva sul palcoscenico del Quirino di Roma ‘Filumena Marturano’, commedia di De Filippo interpretata da Mariangela D’Abbraccio e Geppy Gleijeses con la regia di Liliana Cavani, mentre Virginia Raffaele è protagonista del one-woman-show ‘Performance’ al Teatro Brancaccio.

In libreria sono disponibili i libri della saga ‘Fallen’ di Lauren Kate, fantasy young adult di grande successo che torna alla ribalta in occasione dell’imminente uscita del primo film tratto dalla serie.

 

VALERIA GUIDOTTI

Direttore Responsabile ScuolaW Cine-Book-Theatre

Contattaci

 

 

 

 

 

'SCUOLAW CINE-BOOK-THEATRE'

WEB MAGAZINE DI INFORMAZIONE CULTURALE

Anno VIII, n° 2 15 gennaio  2017

Reg. Tribunale Civile di Roma n° 145 del 19/04/2010

Scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.